I migliori canali Telegram

I migliori canali Telegram

Se non hai molte idee su come gestire un canale Telegram, quello che ti consiglio di fare è dare uno sguardo ai canali Telegram interessanti che puoi trovare in Italia e che ti permetteranno non solamente di comprendere quali siano alcuni stili gestionali di successo per un gruppo Telegram, quanto anche leggere dei contenuti che ritengo possano essere molto validi per la crescita personale o professionale.

Naturalmente, ricorda sempre che nella gestione del canale Telegram dovrai comunque sviluppare una tua strategia personale. Prendere ispirazione da chi sta facendo molto bene, tuttavia, non farà certo male!

Telegram canali: la mia scelta

Esercitando un piccolo conflitto di interesse, ti segnalo innanzitutto il mio: MaxValleOfficial! Spesso pubblico qualche contenuto che ritengo possa essere interessante e, dunque, ti suggerisco di seguirlo per non perdere i miei aggiornamenti, se ti va.

Quindi, tra i migliori canali Telegram in Italia non possono non citare quelli di:

  • Marco Montemagno, uno dei più famosi esperti digital, youtuber e comunicatori del nostro Paese
  • Marco Camisani Calzolari, scrittore, divulgatore, esperto e docente di comunicazione digitale
  • Matteo Flora, un altro celebre imprenditore, docente universitario e comunicatore, il cui gruppo sul social è frequentemente aggiornato con tanti contenuti interessanti.

Canali Telegram sport

Se sei un appassionato di sport, non mancheranno di certo i canali Telegram da seguire per non perdere nemmeno un aggiornamento della tua disciplina preferita o, se preferisci (ma non è certo questa la mia passione), i canali Telegram scommesse per avere qualche spunto su come tentare la fortuna sui match in programma (non ne parlerò, ma ti basterà cercare gruppo Telegram scommesse o chat scommesse Telegram sui principali motori per trovare dei canali scommesse Telegram con decine di migliaia di follower!).

Tra i migliori canali sportivi di Telegram puoi invece trovare:

  • Corriere dello Sport: è il canale Telegram ufficiale del Corriere dello Sport
  • Gazzetta dello Sport: il canale della Rosa, alimentato con i flussi RSS del sito ufficiale
  • Sky Sport: è uno dei più noti bot canali Telegram. Di proprietà di Sky Sport, potrai ricevere news quotidiane sulla tua squadra preferita!

Canali Telegram News

Passiamo dunque ai canali Telegram più seguiti per quanto concerne le notizie dell’ultimo minuto. Anche in questo caso si parla di una piccola selezione tra le centinaia di alternative che hai a disposizione:

  • La Repubblica: è il canale Telegram ufficiale del quotidiano La Repubblica.it, con tante notizie dall’Italia e dal mondo
  • Il Meteo.it: se gli aggiornamenti meteo sono la tua ossessione, qui trovi pane per i tuoi denti
  • AnsaGram: sebbene non sia il canale ufficiale dell’Ansa, in questo gruppo troverai buona parte dei comunicati più interessanti dell’agenzia
  • Wired Italia: il canale propone circa tre notizie al giorno, selezionate dalla redazione del magazine
  • Ministero della Salute: il canale ufficiale del MInistero della Salute è il più seguito in Italia
  • L’Espresso: il canale Telegram del settimanale.

Canali Telegram Viaggi, Cucina e altro

Di seguito ho riassunto alcuni degli altri canali Telegram più seguiti in Italia, non riconducibili alle due categorie di cui sopra:

  • Pirati in Viaggio: offerte di viaggio e voli low cost, proposte su hotel e pacchetti vacanza
  • Concorsando: un punto di riferimento per essere sempre aggiornato sui nuovi concorsi pubblici
  • The Wam: rassegna stampa dedicata a bonus e lavoro
  • Ricette Web: tante ricette per metterti alla prova tra i fornelli
  • Giallo Zafferano: il canale Telegram del noto sito culinario.

Prova a consultarli e a vedere come vengono gestiti: potrebbe essere utile per comprenderne le caratteristiche e alcune best practices!

Come cercare e seguire i canali Telegram

Prima di procedere oltre, permettimi di fornirti qualche altra indicazione su come puoi cercare e seguire i canali Telegram: quelli che ti ho segnalato prima sono solamente alcuni dei migliori ma, se hai piacere, potrai trovarne decine di molto validi anche da solo. Come fare?

Se hai un dispositivo Android per cercare un canale Telegram devi avviare l’app sul device, premere sulla lente di ingrandimento in alto a destra e digitare il nome del canale di tuo interesse. Premi dunque sul risultato di pertinenza e poi sul pulsante Unisciti.

Se invece hai un dispositivo iOS, dopo aver avviato l’app sul device fai tap sulla voce Chat situata in basso e poi sul campo di ricerca in alto digita il nome del canale di tuo gradimento. Anche in questo caso basterà premere il pulsante Unisciti per iscriverti.

La procedura è simile se stai usando il client desktop o l’app per Windows o macOS: avvia l’applicazione, clicca sul campo di ricerca, digita il nome del canale Telegram di tuo interesse e poi clicca su Unisciti al canale.

Se infine vuoi una mano interattiva per trovare canali Telegram interessanti puoi anche usare il bot Telegram Channels Bot: avvialo, scrivi quali sono i tuoi interessi e valuta le proposte che ti vengono fornite!

Consigli per i canali Telegram

A questo punto, nella speranza che le indicazioni che ti ho fornito ti siano state utili, permettimi di chiudere con un paio di consigli.

Il primo suggerimento è quello di non sottovalutare mai queste nuove opportunità di traffico. Il secondo è quello di pubblicare sul canale Telegram contenuti unici e accattivanti, che non siano solo ed esclusivamente quelli del feed RSS. In caso contrario, non riuscirai mai a dare del valore aggiunto a chi ti segue.

Spero che questa guida ti sia stata utile: ti consiglio di leggere come creare un canale Telegram e, se vuoi leggere i miei contenuti su Telegram, questo è il mio canale!

Max Valle
Vuoi una strategia di digital marketing che TI PORTI NUOVI CLIENTI?​

Realizziamo strategie di digital marketing produttive e performanti, per incrementare la tua visibilità on line, e per sviluppare il business della tua azienda, nel pieno rispetto delle normative vigenti.

CONTATTAMI SENZA IMPEGNO