Amazon Echo con Alexa: Tutto quello c’è da sapere
Amazon Echo Dot Plus

Amazon Echo Italia, il dispositivo dotato di Intelligenza Artificiale Alexa

Tutti impazziti per Amazon Echo, il nuovo speaker con integrata l’assistente vocale Alexa, che potrebbero completamente rivoluzionare la tua vita domestica.

Scopriamo assieme tutto quello che riguarda questo nuovo prodotto di Amazon, in grado di fronteggiare gli altri prodotti similari come gli assistenti di Google e Siri. 2014, la nascita di Amazon Echo in America. La storia di Amazon Echo ha inizio attorno al 2014 negli Stati Uniti, dove ha appunto sede Amazon.

Durante quell’anno il concetto di assistente vocale stava iniziando a prendere piede in quel suolo e i competitor di Amazon, in particolar modo Google e Apple, stavano lavorando alle prime versioni degli assistenti vocali, per rendere maggiormente semplice la gestione dei propri impegni.

Ovviamente occorre sottolineare come, gli assistenti vocali in questione, erano relativi solo ed esclusivamente all’utilizzo degli smartphone e altri dispositivi mobili, mentre non venivano presi in considerazione degli oggetti nati appositamente con l’assistente integrato. Proprio prendendo in considerazione questo dettaglio, Amazon ha iniziato a lavorare su un prodotto che, come verrà poi definito almeno negli Stati Uniti, fosse completamente nuovo e innovativo.Nasce quindi il primo prototipo di Amazon Echo, il quale viene presentato durante diverse conferenze, mettendo in risalto il fatto che, lo stesso prodotto, sarebbe stato sottoposto a una serie di miglioramenti costanti nel tempo.

Inizialmente Echo di Amazon non riesce a riscuotere un grande successo, visto che questo veniva visto come semplice copia di altri assistenti vocali che erano stati realizzati in passato e visti alcuni limiti, il prodotto stesso non venne considerato in maniera così vasta come supponeva Amazon.

Sfruttando alcuni feedback e soprattutto le esigenze degli acquirenti,Amazon ha iniziato dunque a lavorare sul prodotto e in particolar modo su Alexa, riuscendo ad apportare quelle diverse migliorie che avrebbero potuto essere così incisive per fare in modo che il prodotto stesso potesse riscuotere il successo che il colosso degli e-commerce voleva conseguire.

Alexa Amazon con Amazon Echo; il binomio vincente

Per fare in modo che Echo potesse non essere visto come semplice speaker venduto a prezzi elevati, pensiero che potresti aver fatto pensando a questo particolare oggetto presente sullo store italiano di Amazon, il team di sviluppo ha ben pensato di sfruttare tutti i diversi consigli e suggerimenti per fare in modo che Alexa divenisse un’assistente vocale realmente smart.
Per prima cosa venne svolto un lavoro di programmazione ben preciso che ebbe lo scopo di migliorare, in modo sostanziale, la rapidità di risposta di Alexa, vista nella sua prima versione come troppo macchinosa.

Oltre a questa miglioria vennero anche scelte tutte le diverse domande che venivano effettuate con maggior frequenza agli assistenti vocali, in maniera tale da rendere il prodotto maggiormente reattivo e utile.

Amazon decise anche di lavorare con grande cura anche sulla connessione di Alexa al web: l’assistente vocale venne quindi potenziata, ovvero si fece il possibile affinché questa potesse trovare rapidamente la risposta che doveva essere dato all’utilizzatore, evitando perdite di tempo e soprattutto risultati di ricerca poco utili.Inoltre, per rendere Alexa ed Echo un binomio perfetto, sull’assistente vocale venne svolto un ulteriore lavoro che permette ad Alexa di comprendere le diverse domande che vengono poste anche se queste vengono formulate con termini alternativi a quelli standard.

Questa funzione ha permesso ad Alexa di tramutarsi da assistente vocale che incespicava a vera e propria aiutante dotata di intelligenza vera e propria. Col passare del tempo Alexa è stata migliorata in modo notevole, con diverse aggiunte che fanno in modo che l’assistente vocale non divenisse obsoleto oppure che venisse rimpiazzato da altri realizzati con nuove funzioni e con maggior cura nel dettaglio.

Amazon

Amazon Echo come funziona

Ma ora potresti chiederti come funzionano Echo ed Alexa e come, questo binomio, potrà essere in grado di rendere migliore il concetto di assistente virtuale.

Per quanto riguarda il funzionamento devi sapere che Echo è uno speaker, a forma cilindrica e realizzato con materiali plastici di prima qualità, che deve essere soggetto a due collegamenti, di cui il primo è quello classico, ovvero alla rete elettrica.

Devi sapere, infatti, che Amazon ha deciso di realizzare Echo come strumento che deve essere sempre collegato alla corrente e privo, di conseguenza, di batterie che gli conferiscono un’autonomia propria ma, secondo quanto riscontrato da parte degli utilizzatori negli Stati Uniti e in altre differenti parti del mondo, questo particolare limite, se così può essere definito, non diminuisce le potenzialità che caratterizzano questo prodotto.

Amazon Echo, infatti, è dotato di diversi sensori che gli permettono di riconoscere ed elaborare perfettamente le tue richieste e questo, di conseguenza, previene spostamenti costanti dello stesso articolo: pertanto non dovrai collegare Echo in cucina se ti trovi in quella stanza oppure in salotto se ti stai spostando.

Il suo della tua voce verrà elaborato con estrema precisione dal cilindro e pertanto non dovresti riscontrare alcuna difficoltà.

Il secondo collegamento che deve essere effettuato per fare in modo che Echo funzioni consiste nell’inserimento del dispositivo nella rete wireless domestica: in questo modo potrai facilmente creare il collegamento stesso col dispositivo e fare in modo che questo comunichi coi dispositivi mobili.

Infatti, per fare in modo che Echo possa divenire uno strumento utile al cento per cento, non dovrai fare altro se non effettuare l’installazione di Alexa nel tuo dispositivo mobile, ovvero sullo smartphone grazie al quale controllerai l’assistente vocale.
Tieni ben presente che troverai questo nel sito di Amazon e che, per poter accedere allo stesso, dovrai iscriverti sul portale stesso dell’e-commerce, in modo tale che tu possa scaricare Alexa.

A questo punto dovrai semplicemente effettuare un ulteriore passaggio, ovvero collegare a Echo l’assistente vocale, operazione che richiede pochissimo tempo dato che dovrai trovare Echo nel sistema di ricerca di Alexa, configurandola affinché l’assistente vocale ti risponda direttamente dal dispositivo Echo.

In questo modo avrai l’occasione di sfruttare Alexa senza dover fronteggiare passaggi lunghi che possono essere complessi e che richiedono tanto tempo per poter essere svolti: grazie a tutti questi passaggi sei pronto per sfruttare Echo e Alexa.

Alexa in italiano e le sue diverse skill

Ora ti potresti domandare: ma Alexa è un assistente vocale in grado di capire la mia lingua, ovvero l’italiano?
La risposta è ovviamente positiva ma devi prendere in considerazione un dato molto importante per fare in modo che tu possa sfruttare al massimo Alexa.

Anche in America e negli altri Paesi, dove Echo è divenuto uno strumento molto diffuso, avrai bisogno di diverso spazio nel tuo dispositivo mobile dato che, periodicamente, vengono rilasciati degli aggiornamenti che sono in grado di potenziare al massimo l’utilizzo di Alexa.

Questo significa che potrai trovare tante skill sullo store di Amazon che hanno lo scopo finale di potenziare le funzioni di Alexa, ovvero fare in modo che il tuo assistente vocale possa darti delle risposte che sono in grado di soddisfare tutte le tue domande.

Questo lavoro, svolto daAmazon e dai traduttori dei diversi PaesiItalia compresa, è in costante aggiornamento proprio per fare di Alexa ed Echo prodotti che hanno una grande longevità e soprattutto affinché tu possa continuare a utilizzarli anche tra svariati anni.

Non ti troverai quindi di fronte al classico tipo di prodotto che ha un’utilità limitata nel tempo come accade per altri dispositivi di questo genere, dato che gli aggiornamenti continuativi servono appunto per dare nuova vita ad Alexa.

Inoltre devi prendere in considerazione che la mole di lavoro svolta su Alexa inItalia fa in modo che le parole vengano capite immediatamente, prevenendo quindi il classico problema di un linguaggio che non viene percepito, ovvero raramente sentirai l’assistente vocale che ti chiede di ripetere nuovamente la tua domanda, prevenendo quindi quella sensazione di potenziale fastidio che si potrebbe palesare nel momento in cui ti ritrovi a dover dare il comando diverse volte in maniera consecutiva.

Grazie a questo modo di operare Alexa si contraddistingue per essere un’assistente vocale abbastanza presente e studiata nel dettaglio in grado di evitare perdite di tempo e problematiche similari che spesso colpiscono questi particolari dispositivi.

Come sfruttare Alexa ed Echo e cosa puoi fare

Ma vediamo ora nello specifico come potrai sfruttare Echo ed Alexa e il funzionamento del dispositivo in modo maggiormente dettagliato.

Una volta che connetti Alexa ed Echo non dovrai utilizzare nuovamente lo smartphone: tieni presente però che i due dispositivi dovranno essere sempre connessi alla medesima rete wireless in modo tale che la comunicazione non venga assolutamente persa e che il dispositivo possa funzionare in modo corretto.

Ora che hai svolto questa operazione potrai effettuare una domanda di diverso tipo a Echo: in primo luogo avrai l’occasione di svolgere delle ricerche suGoogle e sentire le svariate risposte che ti vengono fornite da parte di Alexa.
Questo assistente vocale è stato programmato in maniera che i migliori risultati di ricerca possano essere espressi, ovvero troverai sempre la risposta che fa al caso tuo.
Meteo, finanza, oroscopo, sport e curiosità: sono queste le diverse tematiche che potranno essere affrontate sfruttando Alexa che, prontamente, ti offrirà la risposta ideale in modo semplice e immediato, senza alcuna perdita di tempo oppure rallentamenti vari.

Ovviamente Echo e Alexa non si limitano a svolgere questo classico compito che caratterizza la maggior parte degli assistenti per dispositivi mobili, visto cheAmazon ha ben pensato di strutturare in maniera ben precisa il suo assistente vocale, offrendoti l’occasione di superare alcuni limiti che sono stati riscontrati in passato da altri prodotti similari.

Con Echo potrai anche impostare la tua agenda privata, ovvero avrai l’occasione di creare delle note che verranno salvata nella memoria del dispositivo e che verranno ricordati dallo stesso Echo come previsto da parte tua: ovviamente dovrai dare dei comandi ben precisi affinché tu possa realmente sfruttare di questa funzione di promemoria.

Anche una telefonata potrà essere programmata così come può essere effettuata sul momento: con la tua voce avrai il potere di dare degli ordini ben precisi ad Alexa e Echo, facendo in modo che tu possa avere sempre le mani libere e scegliere le funzioni che meglio si aggradano alle tue esigenze.

Altro tipo di funzione è quella relativa alla creazione di diverse playlist musicali, oppure scegliere che stazione radio ascoltare: sfruttando Echo avrai l’occasione di sentire la musica che viene diffusa in tutta la tua casa, grazie ai diversi altoparlanti che caratterizzano questo tipo di articolo.

Inoltre prendi anche in considerazione il fatto che, grazie all’accurato lavoro svolto su Echo, potrai dare comandi allo stesso anche se la musica viene riprodotta: la tua voce verrà scandita dal dispositivo e questo ti consente di evitare che tu debba intervenire manualmente.
Sostanzialmente potrai sfruttare Echo senza mai toccare i dispositivi stessi, tenendo le mani libere e allo stesso tempo dedicandoti alle diverse attività domestiche che devi svolgere, senza particolari limiti.

In aggiunta potrai acquistare anche degli ulteriori ripetitori che ti consentono di parlare con Echo ed Alexa anche quando sei in una stanza lontana rispetto quella dove si trova Echo: le casse fungeranno anche da sensore che invierà il tuo comando alla base principale del dispositivo, offrendoti quindi l’opportunità di avere tutta la casa coperta da Echo ed Alexa.

Inoltre avrai il pieno controllo della tua abitazione: se hai dispositivi smart, come piano cottura, lampadine e altri, potrai collegarli ad Alexa ed Echo e controllarli sempre sfruttando la tua voce, senza dover premere alcun tasto sul tuo dispositivo mobile.
Ancora una volta è bene ricordarti che tutti i diversi strumenti devono essere collegati alla stessa rete wireless, in modo tale che la connessione possa essere sfruttata in modo corretto e che tu possa accedere alle diverse funzioni smart di Alexa senza dover svolgere procedure classiche ma solo il suono della tua voce.
Ecco quindi come funziona questo articolo che, secondo molti siti specializzati ed esperti di tecnologia, potrebbe rivoluzionare completamente il concetto di casa intelligente e dispositivi smart, visto che Alexa ed Echo formano un binomio completamente diverso da quello classico e ti offrono l’occasione di usufruire di un insieme di funzioni che sono state studiate ne dettaglio proprio per rendere lo stesso dispositivo maggiormente utile.

Quali modelli di Amazon Echo in Italia?

Dal 25 Ottobre è cominciata la vendita, in Italia di Amazon Echo.

Questi i modelli disponibili:

Amazon Echo Dot

Echo Dot Dettagli

Dimensioni 43 x 99 x 99 mm
Peso 300 grammi
Le dimensioni e il peso effettivi potrebbero variare in base al processo di fabbricazione.
Connettività Wi-Fi Il Wi-Fi dual-band è compatibile con reti 802.11 a/b/g/n da 2,4 e 5 GHz. Non compatibile con reti Wi-Fi ad-hoc (o peer-to-peer).
Connettività Bluetooth Supporto Advanced Audio Distribution Profile (A2DP) per lo streaming di contenuti audio dal tuo dispositivo mobile a Echo Dot o da Echo Dot a un altoparlante Bluetooth. Audio/Video Remote Control Profile (AVRCP) per controllare i dispositivi mobili connessi tramite comando vocale. Il controllo tramite comando vocale senza mani non è disponibile sui dispositivi Mac OS X. Gli altoparlanti Bluetooth che richiedono un codice PIN non sono compatibili.
Audio Altoparlante integrato per risposte vocali quando il dispositivo non è connesso ad altoparlanti esterni. Uscita audio stereo da 3,5 mm per l’uso con altoparlanti esterni (cavo audio non incluso).
Requisiti di sistema Puoi connettere Echo Dot immediatamente al tuo Wi-Fi. L’App Alexa è compatibile con dispositivi Fire OS, Android e iOS ed è anche accessibile dal tuo browser web. Alcune Skill e alcuni servizi potrebbero venire modificati, non essere disponibili in alcune località o richiedere un abbonamento separato.

Amazon Echo

Dettagli Echo Plus

Dimensioni 148 x 88 x 88 mm
Peso 821 g
Le dimensioni e il peso effettivi potrebbero variare in base alla configurazione e al processo di lavorazione.
Connettività Wi-Fi Compatibile con reti da 802.11 a/b/g/n. Non compatibile con reti Wi-Fi ad-hoc (o peer-to-peer).
Connettività Bluetooth Compatibile con Advanced Audio Distribution Profile (A2DP) per lo streaming di contenuti audio dal tuo dispositivo mobile a Echo o da Echo a un altoparlante Bluetooth. Audio/Video Remote Control Profile (AVRCP) per controllare i dispositivi mobili connessi tramite comando vocale. Il controllo tramite comando vocale senza mani non è disponibile sui dispositivi Mac OS X. Gli altoparlanti Bluetooth che richiedono un codice PIN non sono compatibili.
Audio Woofer da 63 mm e tweeter da 16 mm
Requisiti di sistema L’App Alexa è compatibile con dispositivi Fire OS, Android e iOS ed è disponibile anche in versione per desktop (accessibile dal browser web). Alcuni servizi potrebbero venire modificati o eliminati in qualsiasi momento, non essere disponibili in alcune località o richiedere un abbonamento separato.

Amazon Echo Plus

Dettagli Echo Plus

Dimensioni 148 x 99 x 99 mm
Peso 780 g
Le dimensioni e il peso effettivi potrebbero variare in base alla configurazione e al processo di fabbricazione.
Connettività Wi-Fi Il Wi-Fi dual-band è compatibile con reti 802.11 a/b/g/n/ac da 2,4 e 5 GHz. Non compatibile con reti Wi-Fi ad-hoc (o peer-to-peer).
L’hub per Casa Intelligente Zigbee integrato è compatibile con i dispositivi Zigbee compatibili, come lampadine, prese e interruttori.
Connettività Bluetooth Supporto Advanced Audio Distribution Profile (A2DP) per lo streaming di contenuti audio dal tuo dispositivo mobile a Echo o da Echo a un altoparlante Bluetooth. Audio/Video Remote Control Profile (AVRCP) per controllare i dispositivi mobili connessi tramite comando vocale. Il controllo tramite comando vocale senza mani non è disponibile sui dispositivi Mac OS X. Gli altoparlanti Bluetooth che richiedono un codice PIN non sono compatibili.
Audio Woofer da 63,5 mm al neodimio e tweeter da 20 mm
Requisiti di sistema Puoi connettere Echo Plus immediatamente al tuo Wi-Fi. L’App Alexa è compatibile con dispositivi Fire OS, Android e iOS ed è anche accessibile dal browser web. Alcune Skill e alcuni servizi potrebbero venire modificati, non essere disponibili in alcune località o richiedere un abbonamento separato.

Come acquistare Amazon Echo in Italia

Alexa ed Echo sono pronti anche ad arrivare a casa tua, visto che, dal 25 Ottobre 2018, anche suAmazon Italia sono presenti le diverse generazioni di dispositivo che ti permettono di sfruttare i diversi pregi di cui abbiamo parlato finora.

Dove acquistare Amazon Echo?

L’acquisto di Echo potrà essere svolto solo ed esclusivamente nel sito diAmazon: trattandosi di un prodotto esclusivo.
Per svolgere l’acquisto dovrai, se non sei già cliente Amazon,  registrarti sul portale di Amazon, procedura che se non hai già svolto richiede solamente l’inserimento della mail e dei dati di spedizione e pagamento, operazione che richiede pochissimo tempo per poter essere svolta.

Qui di seguito i link per acquistare il tuo Amazon Echo sul sito Amazon

Acquista su Amazon Echo Dot a 59,99€
Amazon Echo dot

Acquista su Amazon Echo a 99,99€
Amazon Echo Plus

Acquista su Amazon Echo Plus a 149,99€
Amazon Echo Plus

A questo punto non dovrai fare altro se non valutare quale generazione di Echo rispecchia meglio le tue esigenze: tieni ben presente che, migliore sarà la generazione, più precise saranno le diverse funzioni che caratterizzano Echo e lo stesso vale per quanto riguarda il costo, che tenderà a essere superiore se acquisti, per esempio, la quarta generazione del dispositivo.

Effettuata la tua scelta non devi svolgere operazioni complesse: ti basterà inserire il prodotto scelto nel carrello e procedere all’acquisto dello stesso, con la spedizione che impiegherà due giorni circa, coi tempi maggiormente ridotti se sei iscritto al programma Prime diAmazon.

In questo modo avrai l’occasione di portare a casa tua Echo, che deve essere collegato, come detto prima, sia alla rete elettrica che a quella internet.
Ricordati inoltre di scaricare Alexa sul dispositivo mobile e su Echo, sfruttando il portale di Amazon e facendo in modo che i due dispositivi comunichino tra di loro affinché tu possa accedere alle diverse funzioni che caratterizzano l’assistente intelligente Alexa.

Ecco quindi quello che devi sapere diAmazon Echo, che ti consentirà di rivoluzionare completamente il concetto di casa intelligente, offrendoti l’occasione di avere un dispositivo che riesce a svolgere diverse operazioni sfruttando solo ed esclusivamente la tua voce, senza limiti particolari.

Vuoi una consulenza on line?
Max Valle
 

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende che vogliono sviluppare il proprio business ed aumentare i clienti su internet, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

° Numero Verde: 800-180-440
° Prenota una Consulenza

Cerca nel sito
Ultimi post