Cos’è il mindset e come può essere determinante per la crescita del tuo business

mindset- Max Valle

Il successo di un business non è determinato solo dall’impegno e dalla conoscenza di uno specifico settore ma, fondamentale è anche il mindset, ovvero, la mentalità con la quale si approccia alle situazioni. 

In tutti gli ambiti della vita, l’approccio mentale determina la riuscita o il fallimento di un obiettivo, lavorare su se stessi permette di migliorare anche tutto ciò che ci circonda.

Se ti sembra che qualcosa non stia funzionando, il cambio di mentalità è il punto da cui devi partire per affrontare le cose che non vanno e rivoluzionare le tue strategie.

Pur essendo un concetto astratto, il mindset è importantissimo per la tua crescita personale e professionale.  

Sono tante le cose che non possiamo controllare, ma ci sono anche quelle in cui invece possiamo essere determinanti, grazie alle competenze e alle abilità personali.

Ognuno di noi ha la forza e le capacità per raggiungere i propri obiettivi. Per riuscirci, bisogna essere disposti a cambiare il proprio mindset.  

Cos’è il mindset?

 Il significato di mindset può essere racchiuso nella definizione di atteggiamento mentale o mentalità dell’individuo, ovvero, il modo in cui una persona percepisce e affronta la realtà e tutte le circostanze che ne derivano. 

Le mentalità di una persona è composta da condizionamenti e credenze assimilate dalla propria  mente durante la vita. 

Le informazioni raccolte in questo arco temporale, determinano l’atteggiamento abituale assunto di fronte alle situazioni che si presentano nella quotidianità.

Cosa succede se il tuo mindset è negativo? Con molta probabilità perderai occasioni importanti di crescita a causa delle tue paure. L’atteggiamento mentale negativo ti fa sentire insicuro e difficilmente riuscirai a intraprendere azioni di crescita per il tuo business. 

Per evitare che ciò accada è necessario riconoscere limiti e paure, ammettere di avere delle difficoltà e sviluppare una mentalità di crescita che ti aiuti a superare tutto.

Mindset: due tipologie di mentalità

Il mindset viene differenziato in due tipologie. È stata Carol Dweck, psicologa e ricercatrice statunitense e, professoressa di psicologia Lewis e Virginia Eaton alla Stanford University, a fare la suddivisione tra: fixed-mindset e growth-mindset.

Fixed-mindset

Con il termine fixed-mindset o mentalità fissa, ci si riferisce all’atteggiamento assunto dalle persone che pensano che la propria intelligenza, le abilità, il talento e le capacità, siano definitive e immutabili.  

Un comportamento che porta a rigidità mentale e all’incapacità di saper affrontare i cambiamenti e gli imprevisti, facendo fatica a trovare una soluzione. Le persone con fixed mindset, vedono negli ostacoli dei fallimenti irreparabili.

Di fronte alle novità assumono un atteggiamento chiuso e riluttante, cercano di evitarle o, se costretti ad affrontarle, lo fanno con difficoltà e paura di sbagliare, senza percepirne l’opportunità di crescita e miglioramento.

Questo non vuol dire che non siano persone di successo, tuttavia, nonostante le ottime qualità e capacità, non riescono a cambiare prospettiva o adattarsi ai cambiamenti, con risvolti negativi sul proprio business e nella vita di tutti i giorni.

Growth-mindset

L’espressione growth-mindset o mentalità di crescita, descrizione un approccio dinamico, aperto e flessibile al cambiamento. Quest’ultimo viene visto come occasione di crescita e miglioramento in cui investire tutte le risorse a disposizione per sperimentare e acquisirne di nuove.

Le persone con mentalità di crescita vedono nel fallimento uno stimolo a proseguire, cercano di comprendere tutto ciò che non ha funzionato e, da quelle informazioni, ripartire per mettere in pratica nuove strategie.

L’obiettivo di chi ha mentalità di crescita è quello di mettersi in gioco continuamente, di accettare le sfide e affrontarle con determinazione. 

È evidente che la differenza sostanziale tra questi due tipi di mindset è il modo di agire. Nel primo approccio, si è convinti di non poter fare niente per migliorare se stessi; nel secondo, le persone sono convinte di poter ottenere grandi risultati impegnandosi e affrontando nuove sfide.

Cosa puoi fare per far crescere il tuo business?

Se ti senti bloccato o la tua azienda non sta crescendo come vorresti, è probabile che tu stia affrontando tutto con un fixed-mindset.

Se vuoi cambiare le cose, dovrai partire dal cambiare il tuo approccio. Tutti i più grandi imprenditori di successo hanno sviluppato un growth-mindset, ma anche una vera e propria mentalità imprenditoriale.

Nello specifico si tratta di una serie di schemi mentali e conoscenze,  che ti permettono di far crescere la tua azienda e approcciarti come un leader di successo.

Un imprenditore con mindset vincente si focalizza sui propri obiettivi e non li perde di vista. Davanti alla difficoltà non si arrende, ma affronta tutto senza timore, cercando soluzioni semplici a problemi complessi. 

Da un fallimento impara dai propri errori e da lì riparte, senza scoraggiarsi, verso la sfida successiva. Inoltre, è aperto alle critiche e le riconosce come risorse utili alla crescita. 

Un imprenditore di successo crea valore con tutto ciò che produce e non si tira mai indietro di fronte ai problemi, prendendosi sempre la responsabilità di ogni scelta assunta per la propria azienda.

Chiediti cosa ti impedisce davvero di cambiare il tuo modo di approcciarti alle situazioni. Se vuoi far crescere la tua azienda, inizia con il prendere consapevolezza che niente resta immutato, soprattutto nel business. 

Di conseguenza, la mentalità fissa non è quella giusta, dovrai lavorare per trasformala in un approccio di crescita. 

Cambiare mentalità, da dove iniziare?

Cambiare la mentalità acquisita durante la vita è difficile ma non impossibile. Se vuoi migliorare il tuo approccio alle cose e alle situazioni, dovrai essere disposto a metterti in gioco. Puoi partire da questi passaggi:

  • Prendi consapevolezza delle paure, dei limiti e delle false convinzioni che ti impediscono di raggiungere i tuoi risultati.
  • Accetta che anche tu puoi cambiare.
  • Riconosci i tuoi errori, accettali e parti da quest’ultimi per non ripeterli nuovamente.
  • Inizia a ragionare con una mentalità vincente. Fermati a pensare al tuo approccio davanti a una determinata situazione e poi, ripensala ragionando con il growth mindset.
  • Osa, supera quei limiti e quelle paure che ti bloccano e agisci secondo la mentalità di crescita. Sbaglia, rialzati, impara, riprova, accetta le sfide e non ti fermare.

Per ottenere risultati nel minor tempo possibile, puoi anche valutare la possibilità di farti affiancare da un business coach, professionista del settore che può farti da guida nel processo di crescita personale e professionale.

Max Valle

Vuoi far crescere il tuo business?

Contattami senza impegno

Carrello
Torna su