Instagram Stories: cosa sono?

instagram stories

condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su email

Instagram è il social network per eccellenza quando si parla di condividere foto e video, l’app più popolare nella fascia di età compresa tra i 18 ed i 35 anni. L’apparizione della funzionalità chiamata instagram stories è stata lanciata ad agosto 2016, come risposta ad un social altrettanto famoso, Snapchat.  
Non è un caso infatti che le storie, di Facebook o di Instagram, riprendano le caratteristiche che hanno fatto tendenza e reso noto il fantasma giallo di Snapchat. Con la funzione storie, un utente di IG, può caricare immagini o video che saranno visibili online per una durata massima di 24 ore dalla loro pubblicazione. Allo scadere di quest’intervallo di tempo, magicamente, non ci sarà più alcuna traccia di ciò che hai postato, tutto quanto sparirà automaticamente dal profilo

Perché creare una storia instagram?

A molti l’idea di condividere una storia con i propri follower piace: forse è solo questa la motivazione dietro a questo trends in crescita, o magari è stata l’aggiunta del timer di autodistruzione a rendere tutto più intrigante? Le storie permettono di catturare il mood della giornata, un pensiero, qualche istante di noi.

Di fatto però la semplicità con cui chiunque, con il suo account e senza competenze particolari di editing o video, riesce a creare una storia, ha facilitato le cose. Leggere, gradevoli e facili da condividere, sono solo alcune delle loro caratteristiche.

Se possiedi un profilo su IG e vuoi dare vita ad una tua storia non devi far altro che andare nella barra in alto, quella dedicata alle storie.

Quest’area in cui ti trovi ha due compiti: mostrare gli ultimi aggiornamenti dei propri contatti Instagram, con le loro storie, e darci la possibilità di lanciare la nostra storia personale.
Cliccando sull’immagine del nostro profilo entreremo dentro la sezione “La tua Storia” dove si attiverà prontamente la fotocamera dello smartphone.

Ora siamo pronti per girare un video o scattare foto. C’è la possibilità, scorrendo verso il basso, di caricare immagini già presenti in galleria sul cellulare, da modificare prima della condivisione.

Per personalizzare ogni storia, Instagram ha reso disponibili una serie di stickers, degli adesivi da abbinare a testi colorati, filtri ed emoticon e, per i più esigenti, esiste anche la possibilità di inserire dei brani musicali.

Una funziona comoda questa delle “stories” che viene ripresa anche su whatsapp, l’app di messaggistica istantanea ormai di proprietà del creatore di Facebook, Mark Zuckerberg. 

IG, più personalizzazione con gli stickers

Da quando sono nati, gli stickers riscuotono molti apprezzamenti da parte del pubblico di Instagram. Se stai combinando tra loro dei contenuti per una storia su IG, facendo click sull’icona a forma di adesivo, avrai notato i set di stickers che sono lì, pronti ad esser utilizzati.

Potresti abbinarli all’uso dello strumento matita, che ti permette di disegnare la tua storia scegliendo tra diversi pennelli su IG. Alcuni tra gli adesivi che troverai in questa sezione sono animati, alcuni statici ed altri resi interattivi per i follower (come i quiz ed i sondaggi).

Inizialmente, a fare da padrone era la funziona di geo localizzazione, dove venivano mostrati i dati di scatto, ma ormai esistono davvero tanti adesivi simpatici tra cui scegliere. Non trovi nulla che ti piaccia?

Oltre agli stickers, tra gli strumenti selezionabili, è possibile aggiungere delle gif animate, prelevandole dal database di Giphy.

Non c’è limite alla creatività quando si tratta di storie Instagram. 

Aggiungi un brano musicale alle tue storie instagram

Tra le novità degli ultimi aggiornamenti, dopo più di un anno dal suo rilascio, l’adesivo Musica permette l’aggiunta di brani musicali alle nostre storie, comprendendone i testi.

Il tasto musica per aggiungere il sottofondo musicale è visibile se hai già effettuato l’aggiornamento dell’App di Instagram. Ti basterà provare a creare una nuova storia e, attivata la fotocamera del tuo dispositivo, scorrendo tra le opzioni clicca sulla scritta “Musica”, vicino a “testo/ dirette”.

Immagini o video non fanno alcuna differenza: sarà possibile integrare un sottofondo musicale su entrambi i contenuti scegliendolo da canali come Spotify.

In alternativa, per le tue dirette, puoi registrare dei suoni inserendo su YouTube dei brani mentre ti stai filmando, il microfono del tuo smartphone farà il resto. 

Come condividere le storie di Instagram

Ti sei mai chiesto se è possibile condividere le stories dei tuoi amici su Instagram?

Questo canale social offre due opzioni a riguardo: la prima è proprio la condivisione, l’altra la possibilità di effettuare un repost. Quali sono le differenze?

Partiamo dalla condivisione: puoi condividere la storia di un profilo che trovi pubblico via messaggio, inviandola ad un tuo contatto tramite la schermata Direct Messages. Se invece sei stato taggato, hai la possibilità di condividere sul tuo feed di storie il video.

Una delle problematiche che si aprono con i social è quella sul copyright. È buona norma prestare attenzione ed attribuire sempre, durante la condivisione, i credits dell’autore o il link alla fonte originale.

Quando la storia che vorremmo condividere non è stata creata da noi, ma da un nostro collegamento, è possibile effettuare un Repost, ciò prevede l’integrazione della storia nel nostro profilo come fosse un post. 

Per rendere visibile la tua storia Instagram anche su Facebook, mentre la stai girando, su “Invia a…” puoi selezionare la spunta per “facebook” tra le opzioni di condivisione.

Come si salva una storia?

Poche righe sopra abbiamo visto che la privacy è un fattore importante e che il diritto d’autore, anche online, non deve esser sottovalutato né calpestato.

Il regolamento Europeo sulla Privacy, chiamato GDPR, entrato in vigore in Italia il 28 Maggio 2018, detta le regole a cui i fornitori, tra cui anche Instagram, debbono sottostare per tutelare i dati degli utenti privati, residenti in Unione Europea, iscritti alla propria piattaforma.

La Legge sul Diritto di autore Europea tutela le opere altrui e quindi, per questa ragione non troverai un tasto di “download” quando vuoi salvare da Instagram una storia che non è la tua.

Eppure ci sono tante motivazioni per cui un follower vorrebbe salvare questi contenuti. Esiste un modo per farlo?

Quando si parla della propria di storia, direttamente nell’area apposita di Instagram, facendo click sul tasto “Altro” è possibile salvare nel rullino il nostro video. Per quanto riguarda invece le altre storie, il procedimento è diverso.

Qui infatti dovrai necessariamente installare applicativi di terzi, che consentono di scaricare i contenuti online (ne esistono molte di app simili, non solo per instagram).

Se sei un utente Android, nel Play Store, è possibile scaricare l’App Story Saver. Per chi utilizza invece dispositivi Apple, lo step equivalente a quello appena visto, prevede l’accesso al proprio Store e l’installazione di un’App chiamata Repost Story for Instagram.

Tra le ultimissime novità di questo canale, per quello che riguarda anche le storie, troviamo un nuovo interessante Tag dedicato allo shopping.

Chi possiede un profilo aziendale o vuole spingere il target di riferimento sul proprio sito, per mostrare un prodotto in vendita o la propria vetrina di prodotti, non può ignorarlo.

Instagram in Italia ha raggiunto numeri da capogiro, superando anche facebook se guardiamo al pubblico dei giovanissimi. 

Sommario
Instagram Stories: cosa sono?
Titolo
Instagram Stories: cosa sono?
Descrizione
Instagram è il social network per eccellenza quando si parla di condividere foto e video, l’app più popolare nella fascia di età compresa tra i 18 ed i 35 anni. L’apparizione della funzionalità chiamata instagram stories è stata lanciata ad agosto 2016, come risposta ad un social altrettanto famoso, Snapchat.
Autore
Nome
Max Valle
Logo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla mia Newsletter

Vuoi ricevere in anteprima tutte le notizie riguardanti il marketing digitale, le normative e lo sviluppo aziendale? Iscriviti gratuitamente inserendo qui sotto la tua migliore email.

Ti consiglio di leggere questi altri articoli:

Profilo 150X150 Max Valle

Vuoi far crescere la tua attività on line
e trovare nuovi clienti?

25 anni di esperienza a tua disposizione, per una crescita seria, produttiva e nel pieno rispetto delle norme.

Ciao sono Max!

Vuoi ricevere in anteprima tutte le notizie riguardanti il marketing digitale

e lo sviluppo aziendale?

Iscriviti alla mia newsletter!

Profilo 150X150 Max Valle
placeholder
Torna su

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy e Cookie policy