tribù

Una tribù, nel campo della antropologia, è una società umana, cioè una unità sociale determinata, in possesso di una relativa omogeneità culturale e linguistica. Il concetto di tribù non implica per forza una unità territoriale, non è raro per l’appunto trovare sottogruppi della tribù stanziati in zone relativamente lontane l’una dall’altra. A livello politico, il concetto di tribù viene contrapposto a quello di stato ed in passato l’antropologia soleva considerare le società tribali come prive di un’autorità statale e di conseguenza di un sistema politico definito chiaramente. Anche se tale dibattito è ancor oggi vivo, ai giorni nostri si tende rifiutare questa opposizione tra società organizzate in stato e società “senza stato”. La tribù, nella sua forma ideale, comprende diversi sottogruppi che possono essere individuati come clan o come lignaggio.

Torna su