certificati

Nella crittografia asimmetrica un certificato digitale è un documento elettronico che attesta l’associazione univoca tra una chiave pubblica e l’identità di un soggetto (una persona, una società, un computer, etc) che dichiara di utilizzarla nell’ambito delle procedure di cifratura asimmetrica e/o autenticazione tramite firma digitale. Tale certificato, fornito da un ente terzo fidato e riconosciuto come autorità di certificazione (CA), è a sua volta autenticato per evitarne la falsificazione sempre attraverso firma digitale ovvero cifrato con la chiave privata dell’associazione la quale fornisce poi la rispettiva chiave pubblica associata per verificarlo.

Carrello
Torna su