App Store

L’App Store è un servizio realizzato da Apple disponibile per iPhone, iPod touch e iPad che permette agli utenti di scaricare e acquistare applicazioni disponibili in iTunes Store. Le applicazioni possono essere sia gratuite che a pagamento, e possono essere scaricate direttamente dal dispositivo o su un computer. L’App Store è stato aperto il 10 luglio 2008 tramite un aggiornamento software di iTunes.App store è online con 500 applicazioni | ITespresso.it Al 2 giugno 2014 sono disponibili in App Store più di 1.200.000 applicazioni sviluppate da terze parti, con oltre 75 miliardi di download. Dopo il successo dell’App Store e il lancio di servizi analoghi da parte dei concorrenti, il termine “App Store” è stato coniato per indicare qualsiasi servizio simile a quello lanciato da Apple,In app store war, BlackBerry, Google hold own | Reuters sebbene il concetto fosse già stato introdotto nel 1993 dalla distribuzione Linux Debian con i repository. L’App Store è accessibile da iPhone, iPod touch, e iPad solo attraverso l’applicazione nativa “App Store”. Prima della versione finale, è stata resa disponibile al pubblico la versione beta dell’iPhone SDK che permetteva agli sviluppatori di provare il sistema di sviluppo. Nel luglio 2008 è stata mesa in commercio da Apple la versione finale dell’iPhone SDK insieme all’iPhone 3G. Le applicazioni possono esclusivamente essere vendute tramite l’iTunes Store per Mac e Windows oppure tramite l’applicazione “App Store” presente su iPhone, iPod touch, e iPad. Dal 6 gennaio 2011 lo troviamo anche su Mac, disponibile con “OS X 10.6 Snow Leopard”, chiamato semplicemente “Mac App Store”.Distribute your App – iOS Developer Program – Apple Developer

Max Valle
Vuoi far crescere il tuo business?​
CONTATTAMI SENZA IMPEGNO

Leggi altri articoli: